1778188040_4aaa582a86_n

Carnevale for dummies!

Come ogni anno si ripropone in questo periodo la croce e delizia di ogni mamma… il costume di carnevale!

Quando si hanno bimbi piccoli di solito l’atteggiamento di noi genitrici rientra in due macrocategorie:

1- “che figata! finalmente ho un piccolo cucciolo da vestire con un costume originale! Posso sbizzarrirmi! mi attacco a internet e qualcosa troverò! oppure farò io stessa il costume! sì sì”.

L’entusiasmo è a mille e le nostre dita sfrecciano sul web alla ricerca di qualcosa di originalissimo o di qualche tutorial per le nerd del cucito creativo come me.

2- “carnevale? quand’è? ma perchè? lo devo vestire? poverino, ma poi in giro, tutto bardato, tanto non se lo ricorderà, mica si diverte”.

Poi per strada la mamma in questione incontrerà sicuramente qualche altra mamma che chiederà ” da cosa lo vesti tuo figlio? io da astronauta/gatto/ ballerina/pirata/dottoressapeluche/vichingo/principessa ecc ecc e lì, volente o nolente, verrà contagiata dall’irrefrenabile impulso di buttarsi nella mischia carnevalesca e finirà per migrare naturalmente nella prima categoria!!!

Diverso il caso di quelle mamme che hanno figli un po’ più grandicelli che se ne escono fuori con richieste assurde tipo uva, wonder woman (se sei nata nel 2006 è una richiesta abbastanza stramba!), la fata dentina colibrì… io appartengo a questa malcapitata categoria.

In ogni caso, mamma, qualunque sia la categoria a cui appartieni, no problem! sul web c’è pane per i tuoi denti!

Ci sono vari tutorial for dummies:

il colibrì di livinglikeamom è spiegato benissimo e non richiede cuciture,

l’astronauta, ma anche il pompiere di doodlecraft

 

e ancora il galletto , il polpo , jake e i pirati l’uncino per il capitano ,

il fiore  e una fatina 

Quindi… niente scuse! Buon lavoro 😉

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *