10614191_10203734342332848_3590255308659376845_n

17 novembre World Prematurity Day

Nel mondo un bambino su 10 nasce prematuro. Questi bimbi ed i loro genitori hanno una grande forza e sono dei veri e propri guerrieri. Piccoli (anche 500-600 gr) ma fortissimi! Ovviamente c’è prematuro e prematuro, conta la settimana di gestazione, il peso e altre mille variabili, ma purtroppo conta anche DOVE nasce il prematuro :-(

Non tutti gli ospedali hanno una TIN (terapia intensiva neonatale) e non tutte la TIN purtroppo sono uguali e funzionano bene. Un prematuro che nasce in un Paese del terzo mondo purtroppo spesso non ce la fa, ma qui in Italia e in altri Paesi ci sono delle buonissime TIN e degli operatori specializzati fantastici, che si prendono cura dei piccoli, minuscoli pazienti, ma soprattutto dei loro genitori.

Eh si, le mamme dei piccoli in Tin sono le più forti. Per giorni, a volte mesi, si trovano a fare la spola tra casa e ospedale, prese da emozioni altalenanti: un giorno alle stelle perchè il piccolo ha preso una goccia di latte materno, un giorno alle stalle, perchè sopraggiunge un’infezione, un distress respiratorio o un’altra complicazione. Non possono prendere in braccio i loro piccoli, li toccano attraverso dei buchi nell’incubatrice, non possono allattarli, almeno nelle prime fasi.

Sono loro, le mamme ed i papà, quelli a cui va un mio pensiero speciale: ogni genitore in Tin dovrebbe essere sostenuto psicologicamente da un professionista specializzato ed accompagnato in questo percorso ad ostacoli, ma spesso si viene lasciati soli nel proprio dolore.

Io ho vissuto pochi giorni in Terapia Intensiva Neonatale con il mio piccolo, che fortunatamente era di 35 settimane, ma i camici verdi, le mascherine ed i tubicini non me li scorderò mai.

Un abbraccio a tutti i genitori di prematuri e a tutti i loro piccoli guerrieri da Mamme Care.

 

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *